sostieni verdecoprente

Approda alla quinta edizione Verdecoprente, progetto di residenze creative nato con l’obiettivo di promuovere le pratiche performative ed artistiche della contemporaneità, alimentando la loro capacità di nutrire e nutrirsi nel rapporto e nel dialogo con i paesaggi, sociali e geografci, attraversati. Siamo nel comprensorio amerino e nella bassa valle del Tevere, un territorio umbro ricco di inattese quanto preziose testimonianze culturali e artistiche immerse nella natura. Qui si sviluppa da quattro anni un sistema che coinvolge enti, cittadini, associazioni e aziende, una rete che nell’esplorare forme di approccio e partecipazione delle comunità locali ai processi e ai percorsi degli artisti, ha riconosciuto le residenze creative come fertile zona di contatto e di orientamento dello sguardo, per attori e spettatori. Forti dell’aver coltivato nella giusta direzione insieme alle numerose compagnie ospitate in questi anni, continuiamo ad elaborare domande sul senso della nostra azione: ‘in quali e a quali condizioni si può incontrare l’altro e com-prenderlo nel suo stesso territorio? Quali forme di partecipazione possono riconoscere al teatro, alla danza, alla creazione contemporanea lo statuto di fermento vivo e pulsante in grado di abitare gli spazi e attraversare le relazioni modifcandone la percezione?
Cultura arte e territorio come ‘paesaggi necessari’ ci chiedono la più grande attenzione e tempo. Da qui la novità del Verdecoprente_Re.Te 2016, dilatare la presenza delle residenze sul territorio nell’arco di alcuni mesi, un progetto annuale in cui accoglierle una o due alla volta, mettendole al centro di una rete capillare e partecipata intorno alla ricerca sui linguaggi del contemporaneo, una tessitura intrecciata nell’esperienza tra l’atto performativo e la sua visione.

Paesaggio Verdecoprente, quattro anni in quattro minuti.
Grazie a tutti i protagonisti, partner, sostenitori, collaboratori, promotori, compagnie, artisti, spettatori, amici e complici…

Ringraziamo per la loro generosità nel Verdecoprente 2015:
Myriam Gebert e tutti i promotori, sostenitori e donatori che hanno contribuito alla realizzazione del progetto.


Sostenere Verdecoprente edizione 2016

♥ con una donazione per l’arte e la cultura
:

→ con PayPal o carta di credito
(clicca sul tasto e segui le istruzioni)

Anteprima immagine

→ con bonifico
IBAN: IT23 S050 1803 2000 0000 0116 904
BIC CCRTIT2T84A
banca etica Via Parigi, 17 – 00185 Roma
intestato a Associazione Ippocampo
specificare causale: Verdecoprente 2016

Il tuo contributo sarà registrato sul conto dell’Associazione Ippocampo no profit presso Banca Etica. Vai allo Statuto dell’Associazione.

I fondi raccolti saranno utilizzati per i materiali promozionali del festival, risorse strumentali e spese vive. Se adeguati i fondi serviranno a rimborsare il lavoro organizzativo, logistico, artistico.

I sostenitori del festival saranno inseriti nella mailing list e aggiornati via mail sugli appuntamenti.

→ english version
.

 

Amici-sostenitori
Miriam Gebert, Emanuele Cimica, Donatella Bonanni, Angelika Leik, Caridad Barragan,


1 reply »