Saga Salsa

Una produzione di Qui e Ora Residenza Teatrale (Milano)
Con Francesca Albanese, Silvia Baldini, Laura Valli
Regia Aldo Cassano
Dramaturg Silvia Baldini
Consulenza musicale Francesco Picceo
Costumi Erica Sessa.

venerdì 24 gennaio h 21.00 Lugnano in Teverina
Al Campanile di Giulia via Umberto I n° 39 – bar pizzeria ristoro.
lo spettacolo si svolge durante la cena

CENA / SPETTACOLO € 20,00 – PRENOTAZIONI ENTRO IL 22 gennaio
tel 0744 1923220 – cell 328 6185159 – fb @alcampaniledigiulia
Info spettacolo: associazione Ippocampo – cell 327 2804920

…lo spettacolo si svolgerà durante la cena dove le attrici serviranno piatti caldi conditi di storie…

Menù cena:
Antipasto di salumi e bruschette all’olio nuovo
Penne piccantine alla saga salsa
Pollo della nonna e roast beef
Contorno di verdura
Biscottini all’anice
Caffè
Vino: azienda vinicola Zanchi
Menù vegetariano da segnalare al momento della prenotazione.

Menù spettacolo:
Il cibo e la tavola accompagnano le nostre vite da sempre, sono indice del nostro benessere e delle nostre relazioni sociali, raccontano i nostri desideri e le nostre paure. Saga salsa è memoria di famiglia, è calarsi nel quotidiano delle vite per leggerle attraverso il culto del cibo. Attorno a un tavolo, fra una portata e l’altra, tre donne, tre generazioni diverse, una nonna, una mamma e una figlia, a parlare delle loro vite. Tre donne che mettono in tavola il passato e il presente in una cena da gustare, ma anche da vedere e ascoltare, una cena in cui tutti i sensi sono chiamati a partecipare e dove il pasto da consumarsi non è fatto solo di cibo ma anche di emozioni, sapori e storie.

 

SINOSSI e NOTE DI REGIA

Attorno a un tavolo, fra una portata e l’altra, tre donne, tre generazioni diverse, una nonna, una mamma e una figlia, a parlare delle loro vite. Tre donne che mettono in tavola il passato e il presente in una cena da gustare, ma anche da vedere e ascoltare, una cena in cui tutti i sensi sono chiamati a partecipare e dove il pasto da consumarsi non è fatto solo di cibo ma anche di emozioni, sapori e storie.
Il pubblico è invitato nel ristorante di famiglia, proprio nell’ultimo giorno di apertura del locale. Una minaccia incombe, il locale potrebbe dover chiudere: finirà la saga della preparazione della salsa al pomodoro, la vita intorno ai tavoli, l’esistere in relazione a che cosa mangi e come cucini? Il mangiar bene, il rito della tavola sono messi a rischio dalla proposta di fare di quel locale un luogo del consumo veloce di cibo, del mangiare spuntini e panini appollaiati su uno sgabello con davanti un vassoio, invece di mettere le gambe sotto al tavolo e prendersi un tempo di piacere e condivisione del desco. Le padrone del locale debbono scegliere se continuare a perpetrare la tradizione del ristorante di famiglia, se continuare a consumare la loro vita tra i tavoli e le portate. Questa scelta incombe e conduce al racconto di una saga familiare strettamente connessa al cibo e alla preparazione di un piatto speciale. La tradizionale salsa al pomodoro di famiglia. Fra un susseguirsi di parole, azioni e suoni il cibo diventa la scenografia olfattiva e visiva, protagonista dei racconti.

QUI E ORA RESIDENZA TEATRALE

Qui e Ora Residenza Teatrale nasce nel 2007 sul territorio della Bergamasca con il progetto Être – Esperienze Teatrali di Residenza. È costituita da artisti provenienti da esperienze diverse ma accomunati da una stessa visione poetica. Qui e Ora opera in ambito nazionale e internazionale con produzione di spettacoli, organizzazione di rassegne, curatela di laboratori e inchieste teatrali. È una compagnia di produzione, lavora su drammaturgia autografa e ama confrontarsi e collaborare con altri artisti per dare vita alle proprie opere: artisti visivi, scrittori, danzatori, teatranti, in un meticciamento di linguaggi e visioni. Dal 2018 è riconosciuta dal Mibac come impresa di teatro di innovazione.

Progetti

Dal 2012 Qui e Ora realizza Coltivare Cultura, un progetto artistico e culturale che porta il territorio e i cittadini – attraverso laboratori, inchieste, rassegne teatrali – al centro della sperimentazione artistica. Il progetto, in partenariato con delleAli teatro, coinvolge venti comuni della provincia di Bergamo, di Monza Brianza e del vimercatese ed è sostenuto da Fondazione Cariplo.
La cura nel costruire reti sul territorio, fra le persone, le amministrazioni, gli artisti e i luoghi ha portato Qui e Ora nel 2015 a inaugurare il Granaio, un progetto di ospitalità in residenza di artisti, presso il Comune di Arcene (BG), con il sostegno del Mibac, di Regione Lombardia e di Fondazione Cariplo.

Poetica

Qui e Ora è teatro che parla del presente, si insinua nelle pieghe delle vite delle persone per raccontarle e restituirne visioni. Un teatro che raccoglie i dati del contemporaneo con amore meticoloso e puntuale precisione, per costruire immaginari collettivi, per trovare spazi di bellezza. Come a costruire un romanzo di formazione del nostro oggi, fatto di stralci di vita, di voci sole, di storie piccole e fragili, di bellezze inaspettate, di immagini visionarie. Contaminare e meticciare il teatro con la vita, sporcarsi le mani con il presente, dare forza alle contraddizioni. Un atto politico di resistenza culturale. Le relazioni umane e i luoghi insoliti sono due dei motori artistici di Qui e Ora. Incontrare le persone, intervistarle, conoscerle, condividere immaginari e fare del quotidiano atto e visione artistica. Sperimentare teatro e forme artistiche in luoghi diversi da quelli deputati al teatro, per riscoprire il senso di comunità e arte profondo che ogni territorio
esprime.

Saga-Salsa-Cartolia-web

Network

Qui e Ora Residenza Teatrale opera su un territorio diffuso, in sinergia con diversi Comuni e Istituzioni. È parte dell’Associazione delle Residenze Lombarde Etre, di C.Re.S.Co. Coordinamento Nazionale delle Realtà della Scena Contemporanea e del network Ietm International Network for Contemporary Performing Arts.

Qui e Ora Residenza Teatrale
Responsabile organizzazione Josephine Magliozzi t. 340 2410526 – 3487418216
quieora.organizzazione@gmail.com
www.quieoraresidenzateatrale.itwww.coltivarecultura.it

 

 

Categorie:Verdecoprente